cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:15
Temi caldi

Animali: da Atena a Yoshi, la top five dei nati nel 2015 al Parco Natura Viva /Foto

31 dicembre 2015 | 09.12
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Piccoli Panda gemelli (foto Parco Natura Viva)

Una piccola di Bisonte europeo, quattro testuggini, cinque pulcini di Ibis eremita, due pulcini di Ara, due gemellini di Panda rosso. Sono loro la top five delle nascite avvenute nel 2015 al Parco Natura Viva di Bussolengo.

Ecco le loro storie: Atena, una piccola di Bisonte europeo, il più grande mammifero erbivoro terrestre del nostro Continente. Nata il 23 luglio da mamma Lavigna e papà Arik, verrà reintrodotta in natura nella primavera del 2017. Tornerà a popolare le montagne dei Carpazi meridionali in Romania, insieme a suo fratello maggiore Giasone.

I due si uniranno a Ulisse, altro fratello partito nel 2014 e che già calpesta quel suolo antico, dal quale i Bisonti europei scomparvero due secoli fa a causa dell'intervento dell’uomo. Per questa specie, il Parco Natura Viva collabora con la Fondazione Rewilding Europe per il progetto European Bison Rewilding Plan.

Tre testuggini di Hermann e una piccola testuggine greca. Nate in agosto, anch’esse partiranno per i Carpazi meridionali, loro habitat originario. Fondamentali per il mantenimento dell’ecosistema terrestre, accompagneranno i grandi bisonti come Atena nel mantenimento della biodiversità: mentre i primi garantiscono l’apertura degli spazi alimentandosi di arbusti ed erba, le seconde assicurano fertilità al terreno.

Alle tartarughe terrestri europee il Parco Natura Viva dedica Chelonia, una grande area esclusiva alla quale collabora la Green Teen Team Foundation con l’attività della Principessa Theodora del Liechtenstein.

Cinque pulcini di Ibis eremita sono nati in primavera, destinati anch’essi alla reintroduzione in natura. Appartenenti a una specie migratrice estinta in Europa nel 1600, i cinque piccoli uccelli raggiungeranno gli altri sette già presenti in Spagna e contribuiranno all’incremento di una colonia stanziale nell’ambito del Proyecto eremita.

Tra i pappagalli, sono nati due pulcini di Ara dalle ali verdi oggi ospitati nella nuova grande casa dedicata ai pappagalli del Sudamerica, Amazonas. Grazie a una webcam inserita nel nido, per la prima volta si è potuto osservare lo sviluppo completo e le cure dei genitori, dal momento della schiusa a quello in cui i piccoli hanno lasciato il nido.

Haiku e Yoshi sono i due gemellini di Panda rosso nati il 3 luglio, da mamma Ilosha. Unica coppia nata in Italia nell’anno, sono stati pesati di fronte al pubblico in settembre e i loro nomi scelti in un sondaggio sul web. Sono i rappresentanti di una specie minacciata di estinzione che vive in Asia ed è soggetta a un rapido declino: nel loro habitat naturale si contano meno di 10.000 individui. Per questa specie il Parco Natura Viva sostiene le attività del Red Panda Network e ha già adottato sei esemplari di Panda rosso che vivono in situ.

Se per le prime tre specie, come visto, è programmata la reintroduzione in natura, per i pappagalli Ara e per i Panda rossi continuano i progetti di conservazione ex situ per la salvaguardia della biodiversità.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza