cerca CERCA
Venerdì 27 Gennaio 2023
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Degli Esposti, Daniele Salvo: "Talento fuori dal comune, semplice e affabile, una luce"

15 agosto 2021 | 14.39
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Daniele Salvo

"Piera era una persona con un talento fuori dal comune, con una semplicità, una affabilità nei rapporti umani che aveva mantenuto negli anni, una luce. Sono convinto possa essere una lezione per tutti quei giovani artisti che oggi pensano di essere già arrivati dopo aver fatto una fiction". E' il ricordo all'Adnkronos del regista Daniele Salvo che aveva diretto Piera Degli Esposti nel 2014 nell'Orestea, il suo ultimo spettacolo al Teatro Greco di Siracusa, nell'ambito delle Rappresentazioni Classiche.

"Per il ruolo di Atena, che istituisce il primo esempio di tribunale nella storia dell'umanità, avevo pensato subito a Piera Degli Esposti - ha aggiunto Salvo - Avevo bisogno di una voce autorevole, di uno stile recitativo preciso, che incidesse le battute, che avesse la sua luce e la sua precisione, che fosse insomma qualcosa di totalmente anticonvenzionale. Ed è proprio quello che lei ha fatto".

Lei molto giovane, Piera Degli Esposti attrice riconosciuta e navigata. Nessun timore nel dirigerla a Siracusa? "Tra artisti, anche tra generazioni diverse, si supera l'età, si supera il tempo - ha risposto Daniele Salvo - Esiste il lavoro che si sta facendo insieme. 'Incontri' che fuori dal teatro non sarebbero così immediati e possibili".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza