cerca CERCA
Giovedì 13 Maggio 2021
Aggiornato: 08:00
Temi caldi

Domenica 27 giugno. la giornata nazionale dei Borghi Marinari. È ASI il capofila

13 aprile 2021 | 18.51
LETTURA: 2 minuti

alternate text

“Borghi Marinari d'Italia”, associazione affiliata ASI, nasce con l’obiettivo di tutelare le coste italiane, i borghi e le identità marinare.

Al fine di raggiungere i suoi obiettivi, l’associazione indice la giornata nazionale dei Borghi Marinari d’Italia da svolgersi su tutto il territorio nazionale domenica 27 giugno.

“La Penisola, con gli oltre 7000km di coste e la sua posizione al centro del Mediterraneo, ha nelle diversità culturali delle comunità legate al mare, il suo potenziale di sviluppo sostenibile”. Così il Presidente, Stefano Principe, lancia la festa nazionale dei Borghi marinari.

“Abbiamo pensato ad una giornata in cui coinvolgere le comunità che abitano i Borghi di mare affinchè questi luoghi non vengano visti solo come delle mete di villeggiatura. Questi Paesi, queste comunità custodiscono un bagaglio prezioso di mestieri e arti che vanno salvaguardati e valorizzati, bagaglio che è un'occasione di sviluppo economico e sociale”, prosegue il presidente.

La giornata dei Borghi Marinari d’Italia, da ripetersi annualmente l'ultima domenica di giugno, sarà anche l'occasione per premiare il vincitore del contest fotografico #identitàmarinare. Un contest nato sulle pagine social dell'Associazione che ci permetterà di mappare, attraverso la fotografia, i mestieri e le arti legate al mare. Quindi non solo bei paesaggi e mare incontaminato, ma identità e cultura del mare.

“I comuni interessati e le proloco sono pregati di attivarsi con iniziative culturali, sportive , visite guidate e quant’altro riterranno opportuno al fine di dare massima visibilità all’evento e alla propria comunità.

Per l’occasione, si pregano gli enti coinvolti di comunicare le iniziative che verranno messe in campo alla segreteria di Borghi Marinari d’Italia, inviando il programma al seguente indirizzo mail: segretariogenerale@borghimarinariditalia.it“: è questo l'invito affinchè questa prima giornata, nonostante le difficoltà del momento e nel pieno rispetto delle norme, possa essere una sorta di anno zero per coordinare a livello nazionale un'attività di sensibilizzazione partendo dalle comunità che risiedono in questi splendidi luoghi.

Il 27 giugno si celebrano quindi i Borghi Marinari d'Italia e lo spirito è quello di una festa e, come in tutte le feste, non può mancare una competizione tra i borghi marinari. Sempre sulle pagine social dell'Associazione si svolgeranno delle votazioni che porteranno al vincitore del Borgo Marinaro del cuore 2021, che verrà premiato durante i festeggiamenti. “Si tratta di un modo simpatico per far conoscere i borghi meno noti ma che meritano di essere visitati e valorizzati. “Ogni anno ci sarà un vincitore e questa competizione social farà emergere una raccolta e una mappatura di paesaggi e luoghi che altrimenti continuerebbero ad essere sempre ignorati dai flussi turistici tradizionali”.

Altro aspetto di questa giornata dedicata ai Borghi marinari è sicuramente lo sport e in particolare gli sport acquatici che, oltre ad essere un elemento importante di socialità e tutela della salute, possono essere anche un motore della promozione turistica di questi luoghi. In questa direzione si invitano i comuni e le associazioni sportive a farci pervenire eventuali iniziative da inserire nell’agenda della giornata.

A conferma dell'importanza di questo tema, le foto più significative di questa giornata, verranno pubblicate anche sui media di ASI che è partner di questa iniziativa.

Leggi la news sul sito Asi

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza