cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 13:14
Temi caldi

Ucraina, bombe sul primo giorno di scuola a Donetsk: 10 morti

01 ottobre 2014 | 12.20
LETTURA: 2 minuti

Colpi di mortaio hanno colpito il cortile dell'istituto n.57 e un autobus vicino. . Tra le vittime non c'è nessun bambino, ma un insegnante di scienze e il genitore di uno studente

alternate text
(Foto Xinhua)

Primo giorno di scuola fra le bombe a Donetsk. Dieci persone sono state uccise e nove ferite dai colpi di mortaio che questa mattina, proprio al rientro a scuola ritardato di un mese a causa della guerra, hanno colpito il cortile della scuola numero 57 e un pulmino in una strada a tre isolati di distanza, a quattro chilometri dall'aeroporto della città dell'est dell'Ucraina che i separatisti cercando di sottrarre al controllo delle autorità di Kiev malgrado la tregua.

Tra le vittime non c'è nessun bambino, ma un insegnante di scienze e il genitore di uno studente. I bambini, una settantina, terrorizzati dopo la prima esplosione, sono stati portati dagli insegnanti nelle cantine della scuola usate come rifugio. Quattro i morti nel cortile della scuola, sei nel pulmino.

Le autorità locali hanno attribuito la responsabilità della grave violazione del cessate il fuoco in vigore dal cinque del mese scorso alle forze separatiste che, a loro volta, hanno accusato i militari lealisti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza