cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 05:18
Temi caldi

Sport

Doping, Andrea Iannone positivo e sospeso dalla Fim

17 dicembre 2019 | 11.40
LETTURA: 2 minuti

Il pilota dell'Aprilia fermato dalla Federazione, dopo un test effettuato il 3 novembre a Sepang: "Sono totalmente tranquillo e disponibile a qualunque controanalisi"

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Andrea Iannone è stato sospeso provvisoriamente dalla Federazione internazionale motociclismo dopo essere risultato positivo a un controllo antidoping. Lo rende noto la Fim in un comunicato. Iannone, trentenne pilota di Vasto che ha corso l'ultima stagione MotoGp con l'Aprilia, è risultato positivo a un controllo effettuato in occasione del Gp della Malesia a Sepang lo scorso 3 novembre. La sostanza incriminata rientra nel gruppo degli steroidi androgeni anabolizzanti vietati dal codice Wada.

La sospensione ha decorrenza da oggi. Iannone ha il diritto di chiedere le controanalisi. Fino a nuova decisione, il pilota abruzzese non potrà più partecipare ad alcuna competizione motociclistica.

"Sono totalmente tranquillo e ci tengo a tranquillizzare i miei tifosi e Aprilia Racing. Mi rendo disponibile a qualunque controanalisi in una vicenda che mi sorprende, anche perché - a ora - non ho ricevuto alcuna comunicazione ufficiale" scrive su Instagram il pilota abruzzese. "Negli anni, e anche in questa stagione, mi sono sottoposto a continui controlli, risultando ovviamente sempre negativo, per questo ho la massima fiducia nella conclusione positiva di questa vicenda".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza