cerca CERCA
Venerdì 03 Febbraio 2023
Aggiornato: 17:15
Temi caldi

Droga, 27 kg di khat in valigia abbandonata: il sequestro a Torino nella stazionne di Oulx

03 marzo 2014 | 17.25
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Una valigia abbandonata nella stazionne di Oulx (Torino) con 27 chilogammi di khat, una droga a basso costo composta da foglie di una pianta originaria dell'Africa orientale e dell'Arabaia meridionale, che non viene fiutata dai cani antidroga. L'hanno sequestrata i carabinieri avvertiti da un addetto alla biglietteria che avevano notato la valigia abbandonata in sala d'attesa e l'aveva messa tra i bagagli smarriti. Ma nessuno l'aveva reclamata e allora dopo una settimana gli addrtti l'avevano aperta scoprendo la droga.

L'ipotesi e' che chi doveva recuperare il carico in stazione per qualche motivo non sia arrivato in tempo. I militari stanno indagando per risalire agli spacciatori. Il khat è una droga di natura anfetaminica a spiccato effetto psicotropo, euforizzante e reprime gli stimoli di fame e fatica, ha anche un notevole effetto analgesico. Si tratta del secondo sequestro in Val di Susa: il primo era avvenuto nell'agosto del 2012, quando i carabinieri di Susa arrestarono tre cittadini somali di 52, 43 e 27 anni, per aver nascoto all'interno dell'auto su cui viaggiavano, 60 chilogrammi di Khat.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza