cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 19:58
Temi caldi

Egitto: media turchi, studente ucciso al Cairo in scontri con polizia

03 giugno 2014 | 17.35
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - Uno studente egiziano, Taha Ibrahim, sarebbe rimasto ucciso negli scontri con la polizia scoppiati nei pressi del dormitorio dell'Universita' di Al-Azhar, al Cairo. Lo ha riferito all'agenzia turca Anadolu Mohamed Atef, capo del movimento studentesco di Al-Azhar. Ibrahim - secondo Atef - sarebbe stato ucciso da un lacrimogeno sparato dalle forze di sicurezza.

Il giovane - hanno precisato fonti citate dall'agenzia turca - non avrebbe fatto parte dei Fratelli Musulmani, il movimento islamico dichiarato terrorista dal governo egiziano dopo la destituzione dell'ex presidente Mohamed Morsi ad opera delle forze armate. La notizia dell'uccisione dello studente non e' stata ancora confermata da nessuna fonte ufficiale egiziana.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza