cerca CERCA
Martedì 26 Gennaio 2021
Aggiornato: 06:52

Elezioni Usa, Biden: "A conteggio finito avremo vinto"

04 novembre 2020 | 16.27
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Washington, 4 nov. (Adnkronos)

"Non sono qui per dichiarare che abbiamo vinto, ma sono qui per dire che quando il conteggio sarà finito, noi saremo i vincitori". Lo ha detto Joe Biden parlando agli americani da Wilmington, nel Delaware, ricordando che "la democrazia è un pilastro fondante della nostra Nazione". "Il potere è nelle mani del popolo, è il popolo che deve decidere ed è lui che determina chi sarà il presidente", ha aggiunto Biden nel corso di un punto stampa. "Nessuno di noi è ingenuo. Sappiamo che abbiamo punti di vista divisivi su diversi temi, ma dobbiamo andare avanti, dobbiamo smetterla di trattare i nostri rivali come nemici. Ciò che ci unisce è più forte di quello che ci divide", ha dichiarato il candidato democratico che, secondo le proiezioni della Cnn, ha vinto in Michigan con il 49,8% contro il 48,7% di Donald Trump, . Con i 16 voti elettorali dello stato che nel 2016 fu vinto da Trump l'ex vice presidente arriva ad un passo dal numero magico dei 270 voti elettorali.

Dopo le vittorie in Wisconsin e Michigan, Biden arriva infatti a 253 voti elettorali, mentre Donald Trump è a 213 voti elettorali, secondo il calcolo della Cnn. Rimangono ancora in bilico 5 stati: Nevada (6 voti elettorali) ed Arizona (11 voti elettorali), Pennsylvania (20 voti elettorali), North Carolina (15 voti elettorali), Georgia (16 voti elettorali).

TRUMP - Intanto il manager della campagna elettorale di Donald Trump, Bill Stepien, ha annunciato che il presidente in carica ha vinto in Pennsylvania. Lo riporta Fox News. La stessa emittente vicina ai conservatori sottolinea che non ha ancora dichiarato un vincitore per lo Stato. La decisione rientra nella strategia del presidente, che ha chiesto lo stop dello spoglio in Michigan e ha annunciato l'intenzione di chiedere un nuovo conteggio dei voti in Wisconsin. Secondo quanto riferisce la Cnn, la campagna di Trump si rivolge alla Corte suprema chiedendole di intervenire contro una decisione della Corte suprema della Pennsylvania che permette il conteggio dei voti per posta arrivati dopo l'election day.

Vai allo speciale Elezioni Usa 2020

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza