cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Emilia Romagna, Scanzi: "Salvini ha pagato errore citofono"

29 gennaio 2020 | 08.32
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Foto Fotogramma

In Emilia Romagna "ha perso Salvini e ha vinto un'idea diversa della politica, più che la sinistra. Salvini ha perso perché nei giorni finali ha sbagliato tutto: l'errore del citofono lo ha pagato a caro prezzo così come le uscite deliranti del vice sceriffo più che del vice sindaco di Ferrara Nicola Lodi, quello che è andato in tv a dire vi faremo un c...così". Lo dice il giornalista Andrea Scanzi analizzando, a Otto e Mezzo su La7, il risultato delle elezioni regionali in Emilia Romagna.

"Salvini ha mobilitato anche quelli che non erano convinti né nei confronti di Bonaccini né nei confronti del Partito Democratico. Ma non ha vinto il Pd e men che meno la linea nazionale del Pd, ove esistente. Ha vinto Bonaccini, che incarna una sinistra diversa e che ha governato benissimo in Emilia Romagna -prosegue Scanzi-. Parliamoci chiaro, faceva ridere dover scegliere tra Borgonzoni e Bonaccini. Nell'aspetto organizzativo è come scegliere tra Jimi Hendrix e Povia...Se il Pd è convinto di aver risolto tutti i problemi non ha capito niente e rimette in gioco Salvini".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza