cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 08:09
Temi caldi

Napoli: falsi rapporti di lavoro e truffa all'Inps, 13 misure cautelari

03 marzo 2015 | 12.00
LETTURA: 2 minuti

Nel mirino di un'indagine coordinata dalla procura di Nola sono finite persone legate a due organizzazioni. Coinvolti anche un commercialista e due consulenti del lavoro. Sette agli arresti domiciliari e per altri sei obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

alternate text

Tredici provvedimenti cautelari, di cui sette arresti domiciliari e sei misure di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sono stati eseguiti nel corso di un'operazione della guardia di finanza di Ottaviano, coordinata dalla procura di Nola, contro truffe all'Inps e favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Nel mirino sono finiti appartenenti a due solide ed organizzate strutture criminali che instauravano fittizi rapporti di lavoro per il fraudolento percepimento di indennità Inps da parte di lavoratori italiani e permessi di soggiorno per lavoratori stranieri. (VIDEO)

Coinvolti anche un commercialista e due consulenti del lavoro, indagati per associazione per delinquere, truffa ai danni dell'Inps e favoreggiamento all'immigrazione clandestina. I militari della guardia di finanza hanno portato alla luce l'esistenza di due solide ed organizzate strutture criminali, ben radicate nei comuni di San Giuseppe Vesuviano, Terzigno e Poggiomarino, che si occupavano di predisporre e instaurare fittizi rapporti di lavoro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza