Cerca

Anpi, in 5 rinviati a giudizio per la protesta contro la salma di Priebke ad Albano

CRONACA
Anpi, in 5 rinviati a giudizio per la protesta contro la salma di Priebke ad Albano

(I funerali dell'ex capitano delle ss Priebke)

Cinque persone, tra le quali un militante dell'Anpi, sono state rinviate a giudizio per aver partecipato alla manifestazione di protesta contro la presenza della salma dell'ex capitano delle ss Erich Priebke ad Albano nel 2013. A darne notizia è l'Anpi provinciale di Roma.


L'Anpi provinciale di Roma è fortemente preoccupata per ciò che sta accadendo ad Albano, dove cittadini antifascisti sono indagati dalla polizia per aver manifestato il 15 ottobre scorso contro l'apertura di una sede di Forza Nuova e contro qualsiasi commemorazione di Priebke in città - ha dichiarato Ernesto Nassi, presidente dell’Anpi Provinciale di Roma - Dopo il mandato di comparizione per 23 antifascisti avvenuto nelle settimane scorse, altre cinque persone, tra le quali un militante dell'Anpi, sono rinviate a giudizio per aver partecipato alla manifestazione di protesta contro la presenza della salma del criminale nazista ad Albano nel 2013”.

“L’Anpi di Roma esprime tutta la solidarietà possibile ai cittadini antifascisti coinvolti in atti giudiziari, sperando che quanto accaduto non appartenga ad un disegno politico - afferma Nassi - Vi sono infatti altri inquietanti segnali che sembrano andare in una direzione pericolosa". "Il sindaco di Affile, Ercole Viri, responsabile della vergognosa vicenda del mausoleo intitolato a Graziani, è stato insignito in Campidoglio di una medaglia (Premio Duelli – Gallitto) per il suo impegno sulla memoria - continua - E pochi giorni fa il governo ha consegnato una medaglia alla memoria del fascista repubblichino Paride Mori, per il ‘suo sacrificio verso la Patria’”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.