Cerca

Furbetti del cartellino all'ospedale Loreto Mare di Napoli: il video che li inchioda

CRONACA

Novantaquattro indagati, cinquantacinque arrestati. E' questo il bilancio di due anni di indagini che hanno portato oggi ad una maxi operazione dei Carabinieri nei confronti di medici e personale assenteista dell'ospedale 'Loreto Mare' di Napoli. A inchiodare i dipendenti del nosocomio napoletano, le immagini riprese con telecamere nascoste dagli investigatori, che hanno potuto così immortalare e inchiodare i 'furbetti del badge', arrestandoli per truffa ai danni di Ente pubblico e falsa attestazione di presenza. Tra i 55 arrestati anche un neurologo, un ginecologo, nove tecnici di radiologia, 18 infermieri professionali, sei impiegati amministrativi, nove tecnici manutentori e 11 operatori sociosanitari.

Secondo quanto emerso dall'indagine del Nas, c'era "una prassi consolidata" ossia la "strisciatura plurima dei badge" da parte di "persone che facevano risultare ingresso e presenza nel nosocomio di colleghi assenti e impegnati in faccende private lontane dal posto di lavoro".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.