Cerca

Erba velenosa negli spinaci, scatta il richiamo

CRONACA
Erba velenosa negli spinaci, scatta il richiamo

(Fotogramma)

Erba velenosa negli spinaci. Il ministero della Salute ha diffuso l'avviso di richiamo da parte degli operatori di alcuni lotti a marchio Buongiorno Freschezza (prodotti dalla società agricola Ortoverde e distribuiti da Ortofin Srl) per la probabile presenza di erba infestante velenosa (mandragola).


Gli spinaci, commercializzati in confezioni da 500 grammi, non devono essere consumati (i lotti interessati).

La mandragola (mandragora), come la belladonna e lo stramonio, si legge in una guida pubblicata sul sito del ministero della Salute, contiene degli alcaloidi con azione anticolinergica, che causano agitazione, allucinazioni e, nei casi più gravi, convulsioni e coma.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.