Roma imbiancata

CRONACA
Roma imbiancata

(Foto Adnkronos)

Burian è arrivato e, come da previsioni, la neve è arrivata a Roma. Da questa notte, più o meno ininterrottamente, da Nord a Sud, fiocchi di neve sono caduti sulla Capitale che si è risvegliata imbiancata.


Con un'ordinanza, firmata ieri, era già stato stabilito che le scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, sarebbero rimaste chiusi.

"Siamo al lavoro per garantire la percorribilità delle strade a fronte della nevicata eccezionale che ha interessato questa notte la Capitale. Si invitano i cittadini a limitare i propri spostamenti allo stretto necessario", fa sapere su Fb l'assessore alla Sostenibilità ambientale del Comune di Roma Pinuccia Montanari.

Disagi si registrano sulla rete di superficie del trasporto pubblico. Alcune linee, fa sapere Atac su Twitter, "sono sospese per impraticabilità delle strade" e disagi si registrano anche sulla rete dei tram per la caduta di alcuni alberi. La linea tram 2, informa Atac sul sito web, è sospesa a causa di un guasto a un tram in viale Tiziano. Il servizio della linea tram 3 è sospeso nella tratta Porta Maggiore-Piramide e viceversa a causa della caduta di un ramo di albero sulla rete aerea. La linea tram 14 è sospesa tra Porta Maggiore-Togliatti a causa della caduta di un ramo sulla rete elettrica in via Prenestina. Sospesa anche la linea tram 19 tra Porta Maggiore e Gerano a causa della caduta di un ramo.

La situazione non è migliore nei dintorni della Capitale. "Ai castelli romani servizio completamente bloccato per impraticabilità delle strade", fa sapere, via twitter, Cotral riguardo alla situazione della mobilità extraurbana. "Sospese tutte le partenze da Roma Anagnina e Laurentina", prosegue.

Per colpa della neve Roma Fiumicino "al momento ha un'operatività ridotta, con una sola pista aperta", mentre a Roma Ciampino "sono in corso le operazioni per rendere agibile la pista che sarà riaperta a breve", comunica l'Enac. Tuttavia "la compagnia aerea Ryanair ha deciso autonomamente di cancellare comunque i voli su questo scalo". Per quanto riguarda gli aeroporti principali, emerge come "al momento sono operativi quasi tutti gli scali principali, tra cui, Milano Malpensa, Bergamo, Milano Linate, Bologna, Genova, Torino con ritardi dovuti al deicing, gli aeroporti del Nord Est, Pisa, Firenze, Pescara, Reggio Calabria, quelli della Sicilia e della Sardegna. Non operativo lo scalo di Perugia che riaprirà a breve".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.