Cerca

Richiedente asilo molesta bimba, Salvini: "Schifoso"

CRONACA
Richiedente asilo molesta bimba, Salvini: Schifoso

(Afp)

Un richiedente asilo di 24 anni, originario del Mali, è stato arrestato dagli uomini della squadra mobile di Piacenza, con l'accusa di violenza sessuale su minore. Il migrante, ospite di una struttura di accoglienza, avrebbe più volte molestato una bimba di 9 anni, originaria del Niger e anche lei ospite del centro, con la scusa di offrirle patatine e dolci. La bambina, però, ha raccontato tutto alla madre, che ha subito avvertito le forze dell’ordine. Ascoltati i testimoni e ricostruita la vicenda, il Gip di Piacenza ha emesso nei confronti del profugo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.


"Un richiedente asilo, un africano del Mali, è stato arrestato dalla polizia di Piacenza per violenza sessuale su una bimba di 9 anni. Una bimba di 9 anni... Che schifoso. Sperando che Enrico Mentana non si offenda ancora sulla sua Pagina Fb, io penso che chi 'chiede asilo' e poi commette un simile reato meriti una punizione più dura di altri, per la fiducia tradita. P.s. Ovviamente farò di tutto perché questo 'signore' torni al suo Paese il prima possibile". Questo il commento del ministro dell'Interno Matteo Salvini su Facebook.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.