Home . Fatti . Cronaca . Ruspe in azione: giù le villette dei Casamonica

Ruspe in azione: giù le villette dei Casamonica

CRONACA
Ruspe in azione: giù le villette dei Casamonica

(Fotogramma)

Ruspe in azione al Quadraro, dove è cominciato l'abbattimento della prima delle otto villette abusive dei Casamonica sgomberate nella giornata di ieri. Ad assistere alle operazioni anche la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che sta mandando le immagini in diretta sulla sua pagina Facebook. "Questa - ha detto la prima cittadina della Capitale durante la diretta social - è quella che viene definita 'acciaccata', che serve a rendere la casa inagibile. E questo è quello che accadrà a tutte le altre ville prima di essere completamente demolite".

"Lunedì prossimo saremo con il presidente della Regione Lazio alla Romanina ad abbattere, come ho promesso in estate, un'altra villa ai Casamonica. Diventerà un giardino per i bimbi del quartiere". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, durante il question time alla Camera rispondendo a una interrogazione di Simona Bordonali (Lega) circa le iniziative per l'organizzazione e il potenziamento dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. "Si può sempre fare meglio - ha aggiunto - ma quello che abbiamo fatto in questi 5 mesi penso sia un orgoglio per l'intero Paese".

"La lotta alla mafia, camorra, 'ndrangheta - ha poi sottolineato - è una priorità mia e di questo governo fin dal suo insediamento, abbiamo indicato nell'aggressione ai patrimoni illecitamente accumulati dalle mafie uno degli elementi essenziali per indebolire la forza economica delle cosche e per riaffermare la legalità e la presenza dello Stato. Come abbiamo visto nello sgombero della ville dei Casamonica che da anni attendevano di essere rase al suolo".

L'avvocato Tiziano Gizzi, legale di alcuni componenti della famiglia Casamonica interessati dagli abbattimenti, annuncia all'Adnkronos: "Stiamo valutando di impugnare l'ingiuzione di demolizione. Ora siamo in attesa di poter visionare il fascicolo, a cui abbiamo chiesto di poter accedere, per capire se ci sono i presupposti per proporre un incidente di esecuzione contro questa ingiunzione". "Stiamo verificando - aggiunge - se sussistono i presupposti per ottenere un annullamento previa sospensione dell'ingiunzione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.