Cerca

No Tav, Nicoletta Dosio: "Repressione è nostra forza"

CRONACA
No Tav, Nicoletta Dosio: Repressione è nostra forza

Nicoletta Dosio (Fotogramma)

dall'inviata Attilia Brocca
C’è anche Nicoletta Dosio, storica militante No Tav, alla marcia che da Susa è in partenza in direzione Venaus, iniziativa che si ripete ogni anno in Valle (solo lo scorso anno si è svolta a Torino come risposta alla piazza Si Tav), per ricordare gli scontri che si verificarono proprio l’8 dicembre 2005 nel cantiere di Venaus. Dosio, 73 anni, nei mesi scorsi è stata raggiunta da un ordine di carcerazione per blocco autostradale e violenza privata a seguito di una manifestazione nel 2012.


"La repressione è segno della loro debolezza e della nostra forza - sottolinea Dosio - non siamo soli e per noi questa repressione è motivo di orgoglio. Non ci sono governi amici, la nostra e’ la lotta di un popolo che non si arrende ma è sempre più vivo e combatte contro un’opera inutile, dannosa e sottrae soldi pubblici".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.