Cerca

Coronavirus, Fontana all'Iss: "Su mascherine burocrazia inammissibile"

CRONACA
Coronavirus, Fontana all'Iss: Su mascherine burocrazia inammissibile

"La burocrazia è terribile, non demorde. Abbiamo un’azienda che potrebbe realizzare novecentocentomila mascherine al giorno, che potremmo immediatamente distribuire, con un tessuto che è stato certificato dal politecnico. Ciononostante l’Iss ha chiesto tempo per poter rilasciare la certificazione che ci permetterebbe la distribuzione". Così a Sky Tg24 il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.


inammissibile che in una situazione di urgenza come questa, in un momento di crisi dei dispositivi tipo mascherine, ci si faccia ancora ingolfare dalla burocrazia. Chiedo - continua - che la procedura venga risolta non nello spazio di settimane, ma di ore".

Iss: "No a mascherine senza garanzia filtraggio"

"Le misure assunte 15 giorni fa" contro la diffusione di contagi da coronavirus "iniziano a dare i frutti e da qualche giorno la linea delle nuove infezioni non cresce, si è stabilizzata e anzi tende ad andare verso una riduzione. Questa è la prova che per combattere il virus il metodo migliore finora è quello di cercare di impedire ogni forma di contagio: se ci fosse stata la forza di emanare fin dal primo momento misure molto rigide, probabilmente si sarebbe potuta ridurre la velocità del contagio e forse fermarlo un po' prima", ha detto poi Fontana in Consiglio regionale in un passaggio dell'aggiornamento sull'emergenza sanitaria in corso. Fontana - riferiscono dal Pirellone - ha quindi ribadito come il nuovo ospedale in Fiera, inaugurato oggi a Milano per accogliere pazienti Covid-19, sia un punto di riferimento per la rianimazione in tutto il Paese, "opera resa possibile grazie a tanti benefattori e al grande cuore dei lombardi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.