Cerca

Coronavirus Lombardia, oltre 10200 vittime

CRONACA
Coronavirus Lombardia, oltre 10200 vittime

(Fotogramma)

Sono 10.238 le persone morte in Lombardia e risultate positive al coronavirus, in aumento di 216 unità rispetto a ieri. Lo ha detto il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala. I ricoverati negli ospedali lombardi sono 11.877, in aumento di 81 da ieri, mentre quelli ricoverati in terapia intensiva sono 1.202, in calo di 34 rispetto a ieri. Complessivamente i dimessi sono 32.731, in aumento di 983.


Sono 56.048 le persone risultate positive al coronavirus in Lombardia, in aumento di 1.246 unità rispetto a ieri. I tamponi effettuati ieri sono stati 9.372.

A Milano, sono 5.106 le persone risultate positive, in aumento di 127 unità da ieri. Nell'intera provincia, secondo i dati diffusi da Regione Lombardia, sono 12.748 (+269). Nella provincia di Brescia i positivi sono 10.369 (+247), a Bergamo 10.151 (+108), a Cremona 4.562 (+73), a Monza e Brianza 3.424 (+69), a Pavia 2.963 (+74), a Lodi 2.419 (+43), a Mantova 2.355 (+78), a Lecco 1.838 (+33), a Como 1.686 (+81), a Varese 1.589 (+98) e a Sondrio 661 (+7).

In Lombardia il trend dei contagi da coronavirus "è in diminuzione, ma quello a cui vogliamo arrivare è che il tasso scenda più velocemente" ha detto il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, in diretta su Facebook. "Dobbiamo avere meno positivi, meno ricoveri e meno decessi. Per arrivare a questo in questo momento abbiamo solo un'arma che è quella dell'isolamento e di uscire di casa il meno possibile, quindi una Pasqua assolutamente casalinga".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.