Cerca

Elefanti (Gemelli): "Pronti a riattivare visite ambulatoriali in sicurezza"

CRONACA
Elefanti (Gemelli): Pronti a riattivare visite ambulatoriali in sicurezza

Da lunedì 25 maggio ripartono nel Lazio le visite specialistiche negli ambulatori di Asl e ospedali del Servizio sanitario regionale, in Irccs pubblici e privati, nelle case di cura e nei centri specialistici accreditati. "A fronte del calo del peso epidemico, riattivare le visite ambulatoriali era una priorità: il coronavirus non ha fatto scomparire le altre patologie, e ora una parte importante della popolazione ha bisogni di salute cui dare risposta, naturalmente in sicurezza". A dirlo all'Adnkronos Salute è Marco Elefanti, direttore generale della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs.


"Riattivare le visite ambulatoriali è una condizione per riattivare i servizi 'core' della nostra struttura. Non posso non segnalare come, in seguito all'emergenza Covid, ci sia stato un grande impulso a utilizzare soluzioni come la televisita e l'assistenza a distanza: noi abbiamo visto un'esplosione di questi approcci, apprezzati da molti pazienti. Se queste possibilità resteranno anche una volta passata l'emergenza pandemica, le esigenze per una visita" di tipo classico "non mancano".

La struttura romana, che conta circa "100 mila ricoveri l'anno e un migliaio di prelievi al giorno in condizioni normali, è pronta", assicura Elefanti.

"Saremo molto attenti a valutare i volumi di accesso dei pazienti, e posso dire fin da ora che verrà adottato un sistema di monitoraggio della temperatura, oltre ad una serie di misure per garantire le visite in sicurezza, sulla scorta di quanto già attivato nella nostra struttura per quanto riguarda le attività non rinviabili. L'invito, dunque, è quello di prenotare la visita (al numero 06 8880.5560) e seguire le indicazioni degli operatori", conclude Elefanti.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.