Cerca

Lamorgese ai giovani: "Responsabilità, se torna epidemia è fallimento"

CRONACA
Lamorgese ai giovani: Responsabilità, se torna epidemia è fallimento

(Fotogramma)

"Credo sia opportuno lanciare un messaggio ai giovani: se dovesse tornare l'epidemia, sarebbe un fallimento come paese". E' un passaggio dell'intervento di Luciana Lamorgese, ministro dell'Interno, a Che tempo che fa. "E' stato un periodo molto complicato, non solo per me come ministro dell'Interno, ma per tutti gli italiani che hanno dovuto subire restrizioni alle proprie libertà, anche se ritengo che sia stato necessario vista la gravità della situazione epidemiologica. Oggi, dopo due mesi mezzi, rivediamo un po' la luce oltre il tunnel", dice.


"Gli italiani in questo periodo hanno avuto un comportamento responsabile, seguendo le prescrizioni del governo. Ci sono stati moltissimi controlli, abbiamo avuto un riscontro positivo. I giovani hanno ritenuto che fosse tutto superato: ciò non è. Credo sia opportuno lanciare un messaggio ai giovani: se dovesse tornare l'epidemia, sarebbe un fallimento come paese. Possiamo superare" l'emergenza "solo se tutti insieme operiamo con grande senso di responsabilità e controllando noi stessi i comportamenti da tenere tutti i giorni", aggiunge. Alla domanda sull'adozione di nuove eventuali misure più severe, risponde: "Tutto dipende dalla curva epidemiologica, dobbiamo stare davvero attenti. Il periodo è delicato".

"Dobbiamo dare modo all'economia di riattivare i propri canali, vogliamo che tutte le strutture commerciali ricomincino a lavorare con serenità. Questo dipende sempre da noi, mi raccomando soprattutto ai giovani di non avere comportamenti irresponsabili perché questo va a incidere anche sulla nostra economia", ribadisce.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.