Cerca

Covid, De Magistris: "Su contagi in Campania inefficace la propaganda del lanciafiamme"

CRONACA
Covid, De Magistris: Su contagi in Campania inefficace la propaganda del lanciafiamme

(Fotogramma)

"I contagi aumentano e viene fuori in tutta la sua evidenza la miserevole inefficacia della propaganda politica del lanciafiamme campano". Lo scrive il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in un post su Facebook.


Avevamo chiesto più tamponi - ricorda de Magistris - ma la nostra regione risulta sempre tra le ultime. Perché? Avevamo chiesto a marzo, a maggio e a luglio, quando ci sono state le varie aperture nel nostro Paese, di fare tamponi a chi viaggiava, ma solo da pochi giorni si comincia a fare qualcosa. Perché? Abbiamo chiesto di sapere se in questi mesi siano state rafforzate le reti territoriali sanitarie, i medici e gli infermieri in prima linea, ambulatori, presidi ospedalieri e di prossimità, dispositivi di sicurezza. Tutto tace. Perché? Avevamo chiesto di sapere che fine avesse fatto la proposta di scioglimento per camorra dell’Asl Napoli 1 che sta gestendo prevenzione della salute in città e fiumi di denaro pubblico. Ma evidentemente il tema non è prioritario per il governo. Eppure sarebbe interesse anche delle tante donne e uomini che lavorano con competenza e coraggio nella più grande azienda sanitaria del Sud. Perché questo silenzio?".

Secondo de Magistris "sono in tanti evidentemente ad essere troppo impegnati a fare liste elettorali bulimiche dove si saggia il disgusto di una macedonia andata a male. Ormai è noto a tanti che la pandemia serve anche per fare campagna elettorale e fare voti, sulla pelle della gente e sfruttando le paure delle persone".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.