Cerca

Willy, famiglia ai carabinieri: "Vostra missione per società senza più paura"

CRONACA
Willy, famiglia ai carabinieri: Vostra missione per società senza più paura

Gratitudine, rispetto, stima. C’è tutto questo nella lettera che papà Armando, mamma Lucia, insieme alla sorella e a tutta la famiglia di Willy Monteiro Duarte hanno scritto ai carabinieri di Colleferro, impegnati da subito nelle indagini per rintracciare gli assassini del loro coraggiosissimo ragazzo.


“Uniti dall’amore che lui ci ha trasmesso - si legge - desideriamo esprimere il più sentito ringraziamento per tutta la vicinanza che ci avete mostrato e per il duro lavoro che avete svolto per aiutarci in un momento tanto difficile come la perdita di un figlio, fratello, cugino, nipote. La vostra dedizione e contributo sono stati preziosi, le vostre parole di molto conforto e importanti per trovare la forza per reagire a questo grande dolore. Vi chiediamo di continuare questa vostra missione - scrivono i familiari del 21enne ucciso la notte tra il 5 e 6 settembre scorsi - perché di missione stiamo parlando, per rendere questa società un posto migliore, dove non avere più paura affinché non ci siano più atti di violenza così gratuiti”.

“Grazie per l’attenzione che darete alla prevenzione di questi eventi - continua la lettera - siamo felici che Willy non abbia unito solo noi, ancora più forti di prima, ma ha unito anche a tutti voi e ce lo avete dimostrato. Un grazie di cuore a tutti voi che avete partecipato al nostro dolore, grazie a chi è stato presente, vicino o lontano e grazie per aiutarci a far sì che ciò non accada più. Grazie di cuore, la famiglia di Willy”.

(di Silvia Mancinelli)



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.