Cerca

Coronavirus Veneto, 1.526 contagi e 12 morti

CRONACA
Coronavirus Veneto, 1.526 contagi e 12 morti

Foto Ipa/Fotogramma

Oggi il bollettino della regione Veneto riporta il dato di 1.526 nuovi contagi in 24 ore, per un dato complessivo di 46.992 infetti dall'inizio dell'epidemia, e 12 nuovi decessi, che fanno salire il dato delle vittime a 2.344. Ma il dato più preoccupante è il forte balzo in avanti dei ricoveri: nei reparti non critici degli ospedali si trovano ora 749 malati con Covid (+54 da ieri), mentre sono 88 (+7) i pazienti nelle terapie intensive.


"In Veneto allerta arancione in pochi giorni", ha affermato il presidente della Regione, Luca Zaia, oggi nel corso del punto stampa. "La provincia di Belluno è già in questa terza fase, quella di Treviso ci arriverà tra qualche giorno e poi seguiranno le altre: non tanto per il numero di pazienti ricoverati nelle terapie intensive che rimane ancora basso, ma per il numero di ricoveri nei reparti non critici: malattie infettive, pneumologie, subintensive: già oggi siamo a 749 ricoveri, con una crescita di oltre 50 nelle ultime ore. Con questo ritmo di crescita, in pochi giorni verrà superata la soglia dei 900 ricoveri, facendoci passare all'allerta arancione", ha spiegato Zaia annunciando che di fatto "verranno aperti i dieci Covid Center previsti, senza però chiudere automaticamente i dieci ospedali corrispondenti, ma mantenendo 'puliti' i loro reparti dai malati Covid".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.