Cerca

Covid, "rischio 40mila casi al giorno prossimo weekend"

CRONACA
Covid, rischio 40mila casi al giorno prossimo weekend

Foto Fotogramma

"In questo momento il tempo di raddoppio dei casi in Italia è il più alto d'Europa. Abbiamo superato la Spagna e la Gran Bretagna, e ci avviciniamo pericolosamente alla Francia. Quindi con l'attuale crescita e in assenza di un rallentamento potremmo arrivare a sfiorare i 40mila casi al giorno nel prossimo weekend. Ci auguriamo tutti che le misure messe in campo dal Governo con i diversi Dpcm possano rallentare la curva". Lo afferma all'Adnkronos Salute Giorgio Sestili, fisico e ideatore della pagina Facebook 'Coronavirus - Dati e analisi scientifiche'.


"Occorre mantenere la calma - prosegue Sestili - e aspettare una decina di giorni per vedere, appunto gli effetti delle misure. E' chiaro che visti i numeri si possono immaginare lockdown localizzati nelle zone dove il virus sta dilagando: le province di Milano e Napoli, ma anche Regioni come il Piemonte e la Liguria".

Il fisico ricorda come "l'epidemia è in una fase di espansione, il numero dei nuovi casi positivi non ha mai smesso di crescere e abbiamo toccato il record mondiale di 490mila casi in un solo giorno. Siamo quindi nel pieno della prima ondata - osserva - se guardiamo i numeri non c'è mai stato un rallentamento ma ondate localizzate. I prossimi mesi saranno molto duri, in questo momento non è previsto un rallentamento dei contagi, purtroppo con l'inverno potranno solo peggiorare. Dovremmo imparare a convivere con il coronavirus".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.