Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Afghanistan, messaggio audio di Zawahiri: "Fedeltà al nuovo capo dei Talebani"

ESTERI
Afghanistan, messaggio audio di Zawahiri: Fedeltà al nuovo capo dei Talebani

(Xinhua)

Nuovo messaggio audio del numero uno di al-Qaeda Ayman al-Zawahiri. In una registrazione diffusa tramite i siti jihadisti sul web, Zawahiri "promette fedeltà" al nuovo leader dei Talebani dell'Afghanistan, il mullah Akhtar Mohmmad Mansur, la cui nomina ha contribuito a portare alla luce le spaccature all'interno del movimento dopo la conferma della morte del mullah Omar.


"Promettiamo fedeltà" al "nostro signore, comandante dei fedeli, il mullah Mohammad Akhtar Mansour, che Dio lo protegga", dice Zawahiri nel messaggio audio.

"Noi siamo i vostri soldati, i vostri sostenitori, una brigata delle vostre brigate", afferma Zawahiri nella registrazione di circa dieci minuti. Il leader di al-Qaeda, che sostiene di parlare il "primo agosto" scorso, promette di "continuare sulle orme del mullah Omar per contrastare i crociati e i loro sostenitori".

Il messaggio, diffuso da Al-Sahab (la 'casa di produzione' di al-Qaeda), è il primo dallo scorso settembre. L'audio di al-Zawahiri è preceduto da un breve filmato di 'repertorio' con una dichiarazione di Osama bin Laden, ucciso in un blitz dei Navy Seals in Pakistan il 2 maggio del 2011.

Lo scorso settembre al-Zawahiri si era fatto vivo per annunciare, con un video di 55 minuti, la creazione di una nuova cellula delle rete del terrore: "Al-Qaeda nel Subcontinente indiano".

Nel messaggio, considerato autentico dal governo di Nuova Delhi, il leader di al-Qaeda lanciava un appello ai musulmani della regione a unirsi sotto la bandiera della nuova cellula per "combattere il jihad contro i nemici, liberare le proprie terre, restaurare la propria sovranità e far rivivere il califfato".

In quell'occasione veniva confermata la fedeltà al leader storico dei Talebani afghani, il mullah Omar, che sarebbe invece morto nel 2013.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.