Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Germania, coppia di migranti siriani chiama la figlia Angela Merkel

ESTERI
Germania, coppia di migranti siriani chiama la figlia Angela Merkel

Angela Merkel (Xinhua)

Una coppia di rifugiati siriani ha chiamato la loro primogenita come la cancelliera tedesca, Angela Merkel, in segno di riconoscimento per la sua politica della porta aperta ai migranti. "Vogliamo ringraziare perché ci permettono di stare qui. La Germania è come una madre per noi", ha detto il padre Mamon Alhamza, al quotidiano tedesco 'Westdeutsche Allgemeine Zeitung'.


La città Duisburg, dove è nata la bimba, non ha fatto problemi per la registrazione del nome. "Il nome Angela Merkel - ha assicurato un portavoce della città - è possibile se non viene danneggiato il benessere del bambino". La famiglia della piccola, nata lo scorso 27 dicembre in un ospedale di Duisburg, vive da quasi tre mesi in Germania e si trova in un centro di rifugiati dello stato del Nord Reno-Vestfalia.

Non si tratta della prima volta che un migrante decide di chiamare la propria figlia come la cancelliera tedesca in segno di gratitudine. Già l'anno scorso, infatti, una donna del Ghana aveva dato lo stesso nome a sua figlia.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.