Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Gilet gialli, tredicesimo atto

ESTERI
Gilet gialli, tredicesimo atto

(Afp)

I gilet gialli scendono in piazza per il 13mo fine settimana consecutivo a Parigi e in tutta la Francia: la settimana scorsa - stando ai dati del ministero dell'Interno di Parigi - 58.600 dimostranti avevano manifestato in tutto il Paese. Oggi durante gli scontri con la polizia a Parigi, davanti all'Assemblea Nazionale, un manifestante ha perso una mano. Secondo fonti della polizia citate da Bfmtv, l'uomo, che non indossava un gilet giallo, si è gravemente ferito nel tentativo di raccogliere una granata con gas lacrimogeno che era caduta a terra. Secondo Bfmtv, un altro manifestante è stato ferito dopo che un commissario di polizia ha ricevuto un pugno in faccia. Al momento, riferiscono i media francesi, dieci persone sono state fermate dalla polizia.


Tra le manifestazioni Nizza, è atteso Maxime Nicolle, esponente del movimento anche conosciuto come 'Fly Rider'. L'evento Facebook "Atto XIII- Per la nostra libertà! Frontiera italiana" punta ad un'azione "ad impatto mediatico", si legge sui siti di informazione francesi. Tutti i gilet gialli della regione Pca sono invitati ad unirsi "a sostegno dei loro feriti e alle famiglie delle loro vittime".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.