Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Covid Germania, Merkel: "Lockdown light necessario"

ESTERI
Covid Germania, Merkel: Lockdown light necessario

(Afp)

Stadi a porte chiuse nella Bundesliga per frenare i contagi da Coronavirus e serrata per i ristoranti le attività culturali e ricreative da lunedì 2 novembre alla fine del mese. E' quanto prevede l'accordo per il lockdown light, raggiunto tra il governo federale e quello dei Land, secondo quanto ha appreso la Dpa da fonti coinvolte nei negoziati. In base a quanto deciso, saranno permessi gli incontri all'aperto tra i membri di sole due famiglie con al massimo 10 persone.


"Queste sono misure dure", ha ammesso la cancelliera Angela Merkel, riconoscendo che il 75% delle infezioni da coronavirus nel Paese non è più tracciabile e che la situazione è seria. "Abbiamo adottato misure dure, sono misure gravose per tutto il Paese", ha affermato la cancelliera, sottolineando che l'obiettivo "è di non arrivare a un'emergenza sanitaria nazionale". "Dobbiamo agire e dobbiamo farlo adesso". "Se i contagi continueranno a questo ritmo - ha ammonito - arriveremo ai limiti della capacità del nostro sistema sanitario".

La Germania registra 14.964 nuovi casi di Covid-19. Si tratta del dato più alto dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Il bollettino dell'Istituto Robert Koch parla anche di altri 85 decessi a causa della pandemia di coronavirus, facendo salire il bilancio dei contagi a 464.239 e dei morti a 10.183 morti dall'inizio dell'emergenza sanitaria.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.