Home . Fatti . Politica . Puglia, il centrodestra corre diviso: 7 liste per 2 candidati presidente, Poli Bortone e Schittulli

Puglia, il centrodestra corre diviso: 7 liste per 2 candidati presidente, Poli Bortone e Schittulli

Oncologo conta su sua 'civica', Ap Fdi e 'Oltre con Fitto' - Ex ministro corre con 4 liste, Fi-Lega-Pli e Puglia Nazionale

POLITICA
Puglia, il centrodestra corre diviso: 7 liste per 2 candidati presidente, Poli Bortone e Schittulli

Silvio Berlusconi e Raffaele Fitto

Centrodestra diviso in due alle regionali in Puglia. La rottura tra Raffaele Fitto e Silvio Berlusconi, che presto avrà conseguenze anche a livello nazionale, probabilmente subito dopo il voto di primavera con la creazione dei gruppi autonomi da parte dei 'ricostruttori', ha portato alla presentazione di ben 7 liste per due candidati alla presidenza, Francesco Schittulli e Adriana Poli Bortone.


Nel dettaglio, l'oncologo ed l'ex presidente della Provincia di Bari sarà appoggiato da tre liste (Movimento Politico Schittulli-Area Popolare che comprende Ncd, Fratelli d'Italia e Oltre con Fitto dei 'ricostruttori azzurri'). L'ex ministro Poli Bortone, invece, potrà contare sul sostegno di 4 liste: Forza Italia, la Lega di Noi con Salvini, il Partito Liberale Italiano e Puglia Nazionale.

Il centrodestra correrà contro le otto liste di centrosinistra a favore dell'ex sindaco di Bari, Michele Emiliano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.