Grillo contestato dai 'No vax'

POLITICA
Grillo contestato dai 'No vax'

Foto Adnkronos

'Menzomnia. Grillo non ricorda e firma il patto della vergogna’. E' lo striscione che un gruppo di genitori sostenitori della libertà di cura hanno steso questa sera davanti all'ingresso del teatro Colosseo a Torino, dove tra poco il comico genovese porterà in scena il suo spettacolo 'Insomnia' (Ora dormo!). Ad accompagnare il presidio anche cartelli con la scritta 'Menzomnia. Ora firmo!' che richiama volutamente il titolo dello show.


"Più che di ‘Insomnia’ Beppe Grillo sembra soffrire di amnesia - scrivono i manifestanti in un volantino che viene distribuito al pubblico all'ingresso - fino a qualche anno fa, nei suoi spettacoli, i vaccini venivano messi in discussione per la sicurezza ed efficacia e le multinazionali del farmaco accusate. Poi il 10 gennaio ha sottoscritto il 'patto trasversale per la scienza' che ha come cofirmatari anche Matteo Renzi e Roberto Burioni e non si capisce a nome di cosa lo sottoscriva visto che dichiara di non essere più il leader di un partito". Tra i manifestanti anche un ex consigliere comunale di Venaria deluso dal Movimento pentastellato a cui ora non risparmia critiche.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.