Cerca

Lucano: "Protesta Forza Nuova non mi spaventa"

POLITICA
Lucano: Protesta Forza Nuova non mi spaventa

(Fotogramma/Ipa)

di Sibilla Bertollini


"Io nemico dell'Italia? Una assurdità". Mimmo Lucano taglia corto su come Forza Nuova l'abbia definito annunciando un comizio per ostacolare la lezione che il sindaco sospeso di Riace terrà lunedì all'Università di Roma La Sapienza. "La loro protesta non mi spaventa, mi interessa invece parlare agli studenti, che sono il futuro della nostra società. Parlerò loro del 'modello Riace', di migrazioni, di possibili convivenze, di periferie meridionali", dice all'Adnkronos Lucano. "Altro che odio, razzismo e contrapposizione...".

"In Italia viviamo un momento difficile - sostiene Lucano - in cui ci viene detto che deve prevalere la disumanità: si è creato un clima d'odio, di forte contrapposizione sociale, ed è inutile girarci intorno, c'è una deriva fascista. E' mai possibile - si chiede il paladino dell'accoglienza riferendosi ai fatti di Casal Bruciato - che esploda una rivolta per una casa legittimamente assegnata a una famiglia rom? Tutto questo che senso ha per il futuro?".

Sulla vicenda interviene il ministro dell'Interno, Matteo Salvini. "Non sono d’accordo con le sue idee ma da ministro e da uomo garantisco massimo impegno affinché il sindaco Lucano possa esprimere le sue idee. Lui come chiunque altro in questo Paese" dice il titolare del Viminale. "La censura e la violenza non vanno mai bene - scandisce - Vale per il Salone del libro, per Lucano e per tutti coloro che pacificamente e democraticamente vogliono esprimere le loro opinioni. Sarebbe bello che tutti, anche a sinistra, ragionassero nella stessa maniera".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.