Cerca

Mattarella a Pence: "Ribadiamo amicizia e collaborazione"

POLITICA
Mattarella a Pence: Ribadiamo amicizia e collaborazione

(Foto Quirinale)

"E' stato un piacere poterla ascoltare ieri a Gerusalemme in quella straordinaria occasione così importante ed è un piacere accoglierla qui al Quirinale per ribadire ancora una volta la grande amicizia e collaborazione che c'è tra Stati Uniti e Italia". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricevendo il vicepresidente degli Stati Uniti d'America, Mike Pence.


Dopo essere stato salutato dal picchetto d'onore nel cortile del Quirinale, Pence ha ringraziato Mattarella "per il ruolo dell'Italia come uno dei più importanti partner dell'America per la sicurezza". Al riguardo, il vice presidente Usa ha ricordato che in Italia sono presenti "trentamila militari e personale civile" statunitense, "il secondo più grande dispiegamento per gli Stati Uniti in Europa".

"Grazie per la sua forte leadership. Il nostro rapporto commerciale è robusto. Il nostro rapporto di sicurezza è robusto", ha detto il vice presidente Usa che ha anche ringraziato Mattarella per la sua presenza ieri a Gerusalemme alle commemorazioni per il 75esimo anniversario della liberazione del campo di sterminio nazista di Auschwitz.

Durate i saluti iniziali, Pence ha anche ricordato al presidente della Repubblica come gli Stati Uniti abbiano "accolto milioni di italiani" sul proprio territorio e che anche suo nonno era un immigrato di origine irlandese.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.