cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 07:46
Temi caldi

Finmeccanica: completata cessione Ansaldo Breda e Sts ad Hitachi

02 novembre 2015 | 18.23
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Completata la cessione di AnsaldoBreda e Ansaldo Sts da Finmeccanica ad Hitachi. Ad annunciarlo in una nota è la stessa Finmeccanica dopo che oggi ha avuto luogo il closing delle operazioni relative all’acquisto da parte di Hitachi dell’attuale business di AnsaldoBreda, ad esclusione di alcune attività di revamping e di determinati contratti residuali, nonché dell’intera partecipazione detenuta da Finmeccanica in Ansaldo Sts, pari a circa il 40% del capitale sociale della stessa.

In linea con gli accordi firmati il 24 febbraio scorso e in seguito alla distribuzione di un dividendo pari a 0,15 euro, come comunicato il 6 marzo, il prezzo di acquisto delle azioni di Ansaldo Sts è pari a 9,50 euro per azione, per un corrispettivo totale di 761 milioni di euro per l’intera partecipazione venduta. A seguito del closing dell’operazione, Hitachi lancerà un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle rimanenti azioni di Ansaldo Sts, ai sensi ed in conformità alla legge italiana.

Il corrispettivo totale netto pagato a Finmeccanica al closing in base all’accordo di acquisto dell’attuale business di AnsaldoBreda, comprensivo del patrimonio immobiliare, ammonta a circa 30 mln di euro. A seguito delle operazioni di vendita, l’indebitamento netto del gruppo Finmeccanica alla fine dell’esercizio 2015 si ridurrà di circa 600 mln, riduzione già inclusa nella Guidance 2015, con una plusvalenza (soggetta a valutazione di indennizzi e aggiustamenti di prezzo) stimata in circa 250 mln. Finmeccanica ricorda che la Guidance 2015 già include gli effetti del deconsolidamento del settore Trasporti.

"Con la cessione del business relativo al trasporto ferroviario Finmeccanica è ora un’azienda focalizzata interamente sull’Aerospazio, Difesa e Sicurezza. Ciò rappresenta una tappa fondamentale nell’esecuzione del nostro Piano Industriale volto a focalizzare e rafforzare il gruppo nel core business e a raggiungere i nostri obiettivi economici e finanziari". Ad affermarlo in una nota è l'ad e direttore generale di Finmeccanica, Mauro Moretti, dopo il closing dell'operazione di cessione di AnsaldoBreda e Ansaldo Sts da Finmeccanica ad Hitachi. "Sono sicuro che AnsaldoBreda ed Ansaldo Sts ricopriranno un ruolo chiave nello sviluppo del business di Hitachi Rail in tutto il mondo", conclude Moretti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza