cerca CERCA
Mercoledì 08 Febbraio 2023
Aggiornato: 15:13
Temi caldi

Frana Ischia, "rabbia sul web: quasi 8 su 10 contro condoni"

29 novembre 2022 | 14.47
LETTURA: 2 minuti

È quanto emerge da una ricerca SocialCom che, con l'aiuto della piattaforma Blogmeter, ha analizzato per Adnkronos le conversazioni dell'ultima settimana

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

La tragedia di Ischia e le vicende politiche degli ultimi giorni hanno riacceso le polemiche sul tema dell'abusivismo e dei condoni: un milione le interazioni in poche ore e quasi otto utenti su dieci si sono espressi contro abusivismo e sanatorie. È quanto emerge da una ricerca di SocialCom che, con l’ausilio della piattaforma Blogmeter, ha analizzato per Adnkronos le conversazioni dell’ultima settimana.

Nel periodo tra il 21 e il 28 novembre sul tema si sono registrate 26,74K mentions (post originali su pagine pubbliche), che hanno prodotto circa 1,04M di interazioni (reazioni, commenti, condivisioni). Di queste, oltre il 90% è stato generato a partire dalle ore immediatamente successive alla tragedia di Ischia, segno che le immagini della frana di Casamicciola hanno scosso gli animi degli italiani, provocandone una reazione immediata sui social. Se ne parla in netta prevalenza su Facebook e Twitter.

Il picco delle conversazioni si è registrato nella giornata di ieri. Il sentiment su condoni e abusivismo è in netta prevalenza negativo (77,32%). Sul tema la rete non sembra aver dubbi e l'opinione generale degli utenti è trasversale e non caratterizzata da appartenenze politiche. Ne parlano soprattutto uomini (74,23%). Sono soprattutto utenti della fascia demografica "intermedia", 25-44 anni, ad aver interagito sui post. Si tratta della fascia demografica più sensibile ai temi del cambiamento climatico e della sicurezza del territorio.

Dall'analisi delle dieci parole chiave maggiormente utilizzate dagli utenti, emerge che il tema condono, al momento, è associato in netta prevalenza a quanto successo a Ischia e che è forte il 'sentiment' negativo verso i politici, Conte e Renzi i più citati.

Nelle conversazioni i ritrovano molte correlazioni con parole legate all'abusivismo e al dissesto idrogeologico. Su questo gli utenti esprimono molta rabbia e indignazione, soprattutto nei confronti della politica. Varie anche le occorrenze associate a nomi di politici. I due più citati sono Giuseppe Conte e Matteo Renzi, proprio in relazione alle polemiche di questi giorni. La discussione sul tema è molto polarizzata e sta dividendo la rete, tra chi accusa il leader del M5S di aver varato un condono nel 2018 e chi invece lo difende dagli attacchi degli avversari politici.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza