cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 20:12
Temi caldi

Genova, Salvini: "Molto alta probabilità di altre vittime"

15 agosto 2018 | 21.06
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp)

Un bilancio terribile e, purtroppo, destinato ad aggravarsi. "I numeri certi riguardano i 39 morti e 13 feriti" dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini a In Onda su La7 sulla tragedia di Genova, aggiungendo che "la probabilità che ci siano altre vittime è molto alta". "Questa non può rimanere l'ennesima strage impunita" assicura e, rispondendo a una domanda sulla revoca della concessione ad Autostrade, "è evidente e chiaro che qualcuno ha sbagliato e qualcuno deve pagare". "E' evidente che quella concessione autostradale vada ridiscussa. Lo Stato deve tornare a fare lo Stato. Non siamo soddisfatti del servizio che ci viene offerto, agiamo di conseguenza". Non solo, il ministro dell'Interno chiede "la ridiscussione anche di altre concessioni pubbliche".

Colpito dalla presenza di case sotto le arcate dell'infrastruttura crollata Salvini oggi sul luogo del disastro ha ribadito l'auspicio di trovare al più presto una soluzione abitativa per gli sfollati, sottolineando che alcuni appartamenti sono già stati recuperati da Comune e Regione per essere messi a disposizione."Le case saranno demolite e l'impegno è di ridare entro la fine dell'anno un'abitazione a tutte le persone che per motivi di sicurezza le hanno dovute abbandonare". "L'incombenza di quel moncone, è una cosa inimmaginabile senza vederlo, è incompatibile con la presenza umana. Quei 634 genovesi che sono stati allontanati avranno delle case nuove" conclude Salvini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza