cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 17:40
Temi caldi

Germania: conferenza stampa Merkel-al-Sisi, lite tra giornalisti

03 giugno 2015 | 16.27
LETTURA: 2 minuti

Una giornalista ha chiesto di poter fare una domanda e poi ha urlato 'assassino' al presidente egiziano.

alternate text
Abdel Fattah al-Sisi e Angela Merkel - AFP

Si è chiusa in modo burrascoso la conferenza stampa tenuta a Berlino dal presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi e dalla cancelliera tedesca Angela Merkel: ad incontro concluso, dopo che i due leader avevano completato le risposte alle domande che erano state loro rivolte, una giornalista si è alzata ed ha chiesto ad alta voce di poter formulare a sua volta una domanda.

Di fronte al rifiuto opposto, la donna, che indossava il foulard, si è messa ad urlare che al-Sisi è un assassino. I rappresentanti della stampa egiziana a questo punto hanno intonato in coro: "Viva l'Egitto, viva l'Egitto", e alcuni di loro hanno rivolto gesti minacciosi alla donna, una giornalista che lavora in Germania. La donna è stata rapidamente portata fuori dall'aula della conferenza. Anche al Sisi e Merkel hanno lasciato il posto in tutta fretta. Prima di questo incidente alcuni giornalisti egiziani avevano infranto il protocollo, applaudendo apertamente alle dichiarazioni del presidente, malgrado i tentativi degli incaricati della cancelleria di far rispettare il silenzio in sala.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza