cerca CERCA
Domenica 20 Giugno 2021
Aggiornato: 12:46
Temi caldi

Giornalisti: morto a Napoli Gino Grassi

27 febbraio 2014 | 16.56
LETTURA: 2 minuti

E' morto a Napoli Gino Grassi, giornalista, critico d'arte e poeta. Aveva 90 anni. Figlio del giornalista e commediografo Ernesto, firma del 'Mattino' e del 'Roma', Grassi esordì nel secondo dopoguerra nei giornali 'Il Risorgimento', 'il Giornale' e 'Paese Sera'. Nei primi anni '50 entro' al quotidiano 'Roma', di cui divenne prima caporedattore e poi vicedirettore. Nel 1980 fu nominato direttore del quotidiano 'Napoli Oggi' fondato da Orazio Mazzoni, e dal 1983 diresse "Napoli Notte". Gino Grassi lascia la moglie e cinque figli, di cui tre giornalisti, Antonello, Stefano e Mia, come il nipote Paolo. I funerali si terranno domani mattina, alle ore 11.30, nella Chiesa di Sant'Antonio a Posillipo. A tutta la famiglia, a Mia, caposervizio dell'Adnkronos, l'abbraccio della direzione, della redazione e di tutto il Gruppo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza