cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 05:57
Temi caldi

Giubileo, pil in crescita e oltre 5000 posti di lavoro per l'economia di Roma

13 luglio 2015 | 16.42
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(foto Infophoto) - INFOPHOTO

Pil in crescita fino al 2,4%, pari a 11 miliardi in più in soli tre anni, e più occupazione con un picco, a fine 2016, di oltre 5000 posti di lavoro in più. È la previsione dell'impatto del Giubileo della Misericordia sul sistema economico romano secondo uno studio della Facoltà di Economia dell'Università Sapienza per la Camera di commercio di Roma, presentato oggi al Tempio di Adriano alla presenza del presidente Giancarlo Cremonesi e dell'ad dell’Opera Romana Pellegrinaggi, mons. Liberio Andreatta.

''Le previsioni indicano che il Giubileo avrà impatti positivi sull'economia romana sia per il prodotto sia per l'occupazione '', ha detto il prof. Giuseppe Ciccarone, Preside della Facoltà di Economia della Sapienza Università di Roma, presentando le 60 pagine del Rapporto, firmato in team con il prof. Giovanni Di Bartolomeo, prof. Silvia Fedeli e il prof. Massimiliano Tancioni.

Crescita Pil - Nei diversi scenari di previsione considerati gli incrementi percentuali del Pil tra il 2015 e il 2020 variano tra il 2,1% e il 2,4%, con una maggior crescita concentrata negli anni 2016 e 2017. Un incremento in termini assoluti pari a 11 miliardi in più in tre anni, dal 2015 al 2018, nell'ipotesi peggiore fino a quasi 11,5 miliardi di euro nello scenario migliore.

Occupazione - Dal Giubileo effetti positivi sul mercato di lavoro sia in termini di aumento dell'occupazione, riduzione del tasso di disoccupazione e aumento dei salari reali. Secondo il rapporto il picco massimo della crescita dell'occupazione, a fine 2016, registra valori tra le 4.300 e le 5.300 unità di lavoro a tempo pieno (ULA). Le variazioni dell'occupazione prodotte dal giubileo risultano in crescita fino all'inizio del 2017 per mostrare via via una progressiva riduzione, fino al pressoché totale azzeramento nel 2020. Sul fronte del tasso di disoccupazione si registrano riduzioni sostenute dal 2015 -2017 mentre torna progressivamente al suo valore tendenziale nel 2020.

Mons. Andreatta: Mafia capitale? Roma non è tutta guasta - Sul fronte organizzativo, ha sottolineato mons. Andreatta, ''dal Comune alla Prefettura fino al Governo a tante altre strutture. Stiamo lavorando in tanti e bene per questo Giubileo della Misericordia''. Quanto alla corruzione e al dilagare dell'illegalità, scoperchiati da Mafia capitale, l'ad di Opera Romana pellegrinaggi ha voluto sottolineare che ''Roma non è tutta guasta'' anzi la parte buona è la ''stragrande maggioranza''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza