cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 12:10
Temi caldi

Grazie al Dna di un neonato di 12mila anni fa 'indizi' su origini dei nativi americani

12 febbraio 2014 | 20.04
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Nuove scoperte sull'origine delle popolazioni che ancora abitano il pianeta, grazie all'analisi del Dna. La sequenza del genoma di un neonato maschio in un luogo di sepoltura del popolo Clovis nel Montana (Usa) è descritta su 'Nature' e offre importanti indizi sui progenitori dei nativi americani. Il bebè sarebbe vissuto circa 12.600 anni fa, e lo studio suggerisce che molti attuali nativi americani siano discendenti diretti di quelli di cultura Clovis.

La cultura al centro della ricerca prende il nome dai manufatti trovati vicino a Clovis, nel Nuovo Messico, strumenti di pietra caratteristici impiegati da un popolo noto come Paleo-indiani. Le origini e l'eredità genetica delle persone che fabbricarono gli strumenti Clovis sono rimaste a lungo incerte. Si è pensato che il popolo Clovis arrivasse dall'Asia e fosse direttamente connesso con i nativi americani contemporanei, ma una teoria alternativa suggerisce che queste antiche popolazioni emigrarono dall'Europa sud-occidentale. Ora il team dell'Università di Copenhagen (Danimarca) e dell'Università del Texas ad Austin (Usa), insieme a colleghi della Montana State University e dell'Anzick Site di Livingstone, pubblica la prima sequenza completa del genoma di un antico individuo del Nord America. Un neonato il cui scheletro è stato scoperto nel sito di sepoltura di Anzick, nel Montana occidentale, insieme a decine di strumenti di ocra.

Le analisi indicano che il bambino apparteneva a una popolazione da cui discendono molti nativi americani del giorno d'oggi, ed è strettamente correlata a tutte le popolazioni indigene americane. I risultati, inoltre, forniscono la prova di una profonda divergenza genetica tra le popolazioni dei nativi americani del Nord e quelle provenienti da Centro e Sud America che precede il periodo di Clovis. Lo studio rappresenta anche una delle sfide maggiori all'ipotesi che la cultura Clovis abbia avuto origine da una migrazione europea.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza