cerca CERCA
Mercoledì 16 Giugno 2021
Aggiornato: 10:14
Temi caldi

Hong Kong, Carrie Lam difende Pechino: potenze straniere "ostili"

01 ottobre 2020 | 07.28
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Afp

Carrie Lam difende Pechino e accusa le potenze straniere di "ostilità" e "severità". "Non importa quanto severi siano alcuni governi stranieri, né le accuse ingiustificate o le aggressive sanzioni che impongono contro di noi, il mio Governo ed io continueremo senza paura a compiere il nostro dovere di salvaguardia della sicurezza nazionale in accordo con la legge", ha dichiarato la leader dell'ex colonia britannica, in occasione delle celebrazioni per la festa nazionale della Repubblica Popolare Cinese.

"Se vogliamo che Hong Kong continui a progredire, dobbiamo comprendere correttamente la relazione tra un paese e due sistemi e agire in linea con la Costituzione e le leggi fondamentali", ha aggiunto Lam. "Il governo centrale - ha quindi dichiarato parlando della situazione economica - ci assicura sempre un forte appoggio e aiuti per garantire la prosperità e la stabilità di Hong Kong, sia in tempi buoni sia cattivi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza