cerca CERCA
Giovedì 15 Aprile 2021
Aggiornato: 13:35
Temi caldi

Hong Kong, sanzioni Usa contro Carrie Lam

07 agosto 2020 | 17.14
LETTURA: 1 minuti

Il capo del governo locale e undici altri funzionari sono accusati di aver minato l'autonomia del territorio

alternate text
(Fotogramma)

Gli Stati Uniti hanno varato sanzioni contro il capo del governo locale di Hong Kong, Carrie Lam, e altri dieci funzionari, accusati di aver minato l'autonomia del territorio.

Le sanzioni contro Lam e i dieci alti funzionari prevedono il congelamento dei loro beni negli Stati Uniti e pongono severe restrizioni ad ogni transazione d'affari con loro. Fra i sanzionati figurano anche Chris Tang, commissario della forza di polizia di Hong Kong, e la segretaria alla Giustizia, Teresa Chang.

Il passo americano è una reazione contro la nuova legge sulla sicurezza di Hong Kong, nel quadro delle crescenti tensioni contro la Cina. Il mese scorso il presidente americano Donald Trump ha firmato una legge che autorizza l'imposizione di sanzioni contro personalità coinvolte nello sforzo cinese di "rimuovere l'autonomia di Hong Kong".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza