cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Petrolio: Wti torna a 49 dollari al barile

08 gennaio 2015 | 16.06
LETTURA: 2 minuti

Il future sul Wti al Nymex risale a 48,99 dollari dopo aver toccato ieri i minimi a cinque anni. I prezzi bassi spingono gli acquisti, aiutano la ripresa le scorte dell'Eia e i verbali Fed.

alternate text

I prezzi del greggio americano recuperano terreno, tornando vicino ai 49 dollari al barile stamani sui mercati d'oltre Atlantico, dopo aver toccato minimi a cinque anni nel corso della settimana. Il barile di Wti, il greggio di riferimento americano, con consegna a febbraio, il future più scambiato al Nymex, guadagna 30 centesimi di dollaro a 48,99 dollari, risalendo dai minimi di ieri, 46,83 dollari.

Per gli analisti la recente caduta dei prezzi del greggio è stata eccessiva e ora sono scattate le ricoperture. I prezzi sono calati di oltre il 50% dai massimi dell'estate scorsa, superiori ai 101 dollari al barile.

Dati Eia e Fed favoriscono il rimbalzo - Ieri i verbali dell'ultima riunione del Fomc della Fed hanno mostrato che i banchieri centrali si aspettano che il calo dei prezzi del greggio finirà per sostenere la crescita economica degli Usa. Il prezzo del petrolio è sostenuto anche dai dati della Energy Information Administration, secondo i quali le scorte di greggio degli Usa sono calate di 3,1 mln di barili nella settimana terminata il 2 gennaio, mentre gli analisti si attendevano un aumento di 0,9 mln di barili.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza