cerca CERCA
Lunedì 06 Febbraio 2023
Aggiornato: 07:35
Temi caldi

Calcio

Il Milan riparte, Montella: "Obiettivo Champions"

05 luglio 2017 | 14.23
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

"Il nostro obiettivo sarà arrivare in Champions League, ci sono diverse concorrenti con cui dovremo lottare. Ci aspetta una stagione piena di lavoro". L'allenatore del Milan, Vincenzo Montella, fissa l'obiettivo della stagione nel corso di una conferenza stampa a Milanello in occasione del primo giorno di raduno della squadra.

"Ho grande entusiasmo, la squadra sta nascendo -aggiunge il tecnico rossonero-. Sono arrivati diversi giocatori nuovi, anche da campionati differenti. Mi aspetta tanto lavoro ma sono entusiasta di ricominciare. La squadra è ancora da completare e vanno prese ancora decisioni importanti sulle uscite".

"Mi aspetto che squadra prosegue nel lavoro intrapreso l'anno scorso. I tifosi si sono riavvicinati a questa squadra e vedo grande entusiasmo ma non voglio che la squadra trasformi l'entusiasmo in presunzione".

L'allenatore rossonero commenta poi la campagna acquisti. "E' stato fatto un grandissimo lavoro, li ringrazio di questo. Ora però va fatta anche un po' di pulizia perchè in alcuni ruoli ci sono troppi giocatori: per esempio abbiamo tre terzini sinistri e tre terzini destri. Sono contento di quelli che sono arrivati. Di questi solo Kessié e Borini conoscono il nostro campionato. Non voglio avere e dare alibi, non so quanto ci voglia per diventare squadra, ma dovremo andare veloci".

Uno dei prossimi colpi potrebbe essere Kalinic: "E' un giocatore che piace sia a me che alla società -afferma Montella-. Sono tante le opzioni che stiamo vagliando. E' stato bello sentire le parole di Kalinic che ha detto di volere il Milan, abbiamo molto apprezzato questo. Mi dispiace un po' per la Fiorentina, ma sono cose che capitano nel calciomercato. Il suo arrivo è una possibilità".

Primo impegno ufficiale già a fine mese con i preliminari di Europa League: "Abbiamo la partita il 27 luglio, che è già importante. Alcuni giocatori non saranno al top della forma. Abbiamo iniziato oggi, farò giocare chi mi darà più garanzie".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza