cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 22:01
Temi caldi

Il sisma in Emilia diventa un musical, ''Heartquake'' in scena a Carpi

18 marzo 2014 | 18.15
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Il terremoto che ha squassato l'Emilia nel maggio 2012 diventa un musical: è 'Heartquake: vite che cambiano', scritto e diretto da Grazia Gamberini e promosso dall'associazione musicale 'Gospel Soul' di Carpi, comune modenese cuore del cratere. Lo show intende raccontare il terremoto e le sue conseguenze soprattutto a livello sociale e psicologico.

Al centro della trama, dunque, i cambiamenti della quotidianità e del paesaggio nelle zone colpite, ma soprattutto i modi in cui il terremoto ha cambiato prospettive e priorità delle popolazioni. Un musical che vuole, inoltre, tenere accesi i riflettori su quanto è successo. Uno spettacolo che fa commuovere, ma anche sorridere, che mostra in sintesi come gli emiliani hanno reagito a questo tragico evento.

Nello show, cantanto e suonato dal vivo, la prosa si mescola alla forza dei canti di oltre 30 coristi gospel e alla danza espressa dagli allievi scelti dell'accademia Kataklò di Milano diretta da Giulia Staccioli. Nel cast sono presenti inoltre Fabrizio Voghera, già interprete del 'Notre Dame de Paris' di Cocciante, Will Weldon Roberson e Cristina Montanari.

Lo spettacolo, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Carpi e dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord, è stato inserito all'interno del programma del Teatro Scuola del Comune di Carpi. Il 5 aprile, infatti, ci sarà un doppio spettacolo: la mattina rivolto alle scuole medie e superiori di Carpi e di alcuni Comuni dell'Area Nord; e la sera alle 21 per il pubblico. Il ricavato andrà a sostegno delle famiglie di Carpi che non riescono a pagare la retta scolastica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza