cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 21:07
Temi caldi

In 'Africa' di Mannarino il richiamo ad una irrazionalità misteriosa e liberatoria

23 luglio 2021 | 14.44
LETTURA: 1 minuti

alternate text
cover del singolo di Mannarino 'Africa' - (Paolo De Francesco)

Le parole e la musica di Mannarino ancora una volta suonano energiche, visionarie e fuori dal coro. Esce oggi a sorpresa 'Africa', il nuovo brano di Mannarino e premessa dell’album V (Polydor/Universal Music Italia) in uscita il 17 settembre, disponibile in preordine e pre-save da questa notte (https://pld.lnk.to/V_album). Scritto da Mannarino (prodotto da Mannarino, Joey Waronker e Iacopo Brail Sinigaglia) il brano 'Africa' è il richiamo ad una irrazionalità misteriosa e liberatoria rappresentata da una donna-africa, magica e potente. "Fiore, caverna, pantera, acqua nera", parole che si fanno immagine di bellezza, forza, protezione, vita, mentre si balla una danza primordiale, epica e futura.

Natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna, sono questi solo alcuni dei temi affrontati dal cantautore nel prossimo album V, il disco più politico e visionario della sua carriera dove l’amore, l’irrazionale e un senso magico della vita diventano strumenti reali di decolonizzazione del pensiero e di resistenza umana. Mannarino, attraverso la cifra originale del suo lavoro, una rigorosa ricerca musicale e testi intrisi di poesia si è dimostrato un modello non omologato per le nuove generazioni. Con i suoi precedenti quattro album ha già consegnato alla musica dei grandi classici come 'Me so’ mbriacato', 'Statte Zitta' e 'Vivere la vita'. Con l’ultimo album 'Apriti Cielo' è arrivata la definitiva consacrazione: il disco di platino e un tour che ha superato le 150mila persone.

Nel gennaio 2020 è stato il primo e unico artista italiano ad essere invitato a suonare come ospite d’onore al Musée d'Orsay di Parigi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza