cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 12:57
Temi caldi

#Inauguration, Trump: "Tutto inizia oggi". Disordini a Washington

20 gennaio 2017 | 15.57
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Barack Obama e Michelle accolgono Donald Trump e Melania a Washington (AFP PHOTO) - (AFP PHOTO)

"Tutto comincia oggi". Donald Trump ha iniziato così la sua giornata, con un tweet da Washington, dove si insedia come 45esimo presidente degli Stati Uniti. "Il movimento continua, il lavoro inizia" ha scritto sul social network.

Prima della cerimonia di giuramento, scontri tra gruppi di manifestanti anti-Trump e la polizia. Alcune vetrine di banche e di altri esercizi commerciali sono state infrante mentre gli agenti hanno tentato di contenere le proteste, proteggendo l'accesso alle aree lungo le quali ha sfilato il corteo presidenziale.

Donald e Melania sono stati accolti alla Casa Bianca da Barack e Michelle Obama: il presidente eletto ha rivolto il saluto militare ai Marine di guardia al portico della residenza presidenziale, prima di posare per una foto ufficiale.

"Signor presidente eletto, come sta? Congratulazioni!", ha detto Obama stringendo la mano a Trump e a sua moglie. "Fantastico", ha risposto il nuovo presidente degli Stati Uniti.

Trump ha poi baciato Michelle sulle guance. La first lady uscente, con i capelli raccolti come Melania, indossa un abito rosso scuro e nero, con bordi e cinturina neri. Alla Casa Bianca sono arrivati anche il vice presidente eletto Mike Pence e la moglie Karen, accolti dal vice uscente Joe Biden e dalla moglie Jill.

Dopo il caffè con la nuova 'first couple', il trasloco lampo dalla Casa Bianca e la presenza, ormai tra gli ex, sulla scalinata del Campidoglio per il giuramento, per gli Obama inizia la nuova vita.

Ma prima, come il presidente ha più volte annunciato, insieme a Michelle si concederà un periodo di meritato riposo: dalla base di St. Andrews la partenza, a bordo di un aereo della flotta presidenziale - non più l'Air Force One - per Palm Springs, la famosa località turistica nel deserto californiano, famosa per le sue acque termali e i suoi eleganti resort. Un vero e proprio ritiro rigenerante per gli Obama che non hanno reso noto per quanto tempo si fermeranno nella Coachella Valley.




.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza