cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 03:23
Temi caldi

"Ingannati su lotta al Pkk", Erdogan accusa Obama

20 aprile 2017 | 08.57
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

L'ex presidente americano Barack Obama ha ingannato la Turchia rispetto alla collaborazione per combattere i militanti curdi del Pkk. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan nel corso di un'intervista esclusiva con al Jazeera, durante la quale ha auspicato di rafforzare i rapporti con il nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump. ''Con il presidente Obama avevamo un accordo sul Pkk, ma Obama ci ha ingannato. Non credo che l'Amministrazione Trump farà lo stesso'', ha detto Erdogan.

Sia gli Stati Uniti, sia la Turchia considerano il Pkk come una organizzazione terroristica. Inoltre Ankara ritiene le Unità di protezione del popolo curdo siriano Ypg e il suo braccio politico Pyd come cellule del Pkk in Siria, mentre Washington collabora con i curdi siriani nella lotta contro il sedicente Stato Islamico (Is).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza