Home . Intrattenimento . Spettacolo . Dellera degli Afterhours canta per Favino in 'Senza nessuna pietà'

Dellera degli Afterhours canta per Favino in 'Senza nessuna pietà'

SPETTACOLO

Nella colonna sonora di 'Senza nessuna pietà', il film di Michele Alhaique in gara nella sezione Orizzonti a Venezia, c'e' un brano scritto per l'occasione da Dellera, all'anagrafe Roberto Dell'Era, bassista degli Afterhours e cantautore, che lo ha eseguito anche in occasione del party sulla spiaggia del Lido che ha accompagnato la presentazione del film: "Si chiama 'Ogni cosa una volta', nel senso che ci sono delle cose che non hanno bisogno di essere ripetute, ma spiegare le canzoni è una cosa poco divertente, ognuno ci legge quello che vuole", dice Dellera all'AdnKronos.

La partecipazione a 'Senza nessuna pietà' è avvenuta su invito di Alhaique, racconta il musicista: "Ero a Roma, mi ha chiamato Michele, il regista e mi ha detto 'ho parlato con un amico, mi ha fatto sentire delle cose tue, se ti va facciamo una chiacchera', da li si è sviluppatata questa simpatia, ci siamo scambiati delle idee, siamo arrivati a decidere per questa canzone".

Questa è la prima volta che Dellera si misura con la partecipazione ad una colonna sonora ma il suo primo album da solista (2011) si chiamava 'Colonna Sonora Oginale', una premonizione? "Sicuramente una premonizione", risponde Dellera che scherzando aggiunge "se vuoi puoi seguire anche i miei blog di astrologia", ovviamente inesistenti come i dvd di cucina realizzati da lui che, nei concerti, invita i fan a comprare. Dovrebbe invece diventare reale, a breve, il suo secondo album da solista, "spero entro la fine dell'anno" dice, che comprenderà anche 'Ogni cosa una volta'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.