Bono: "Forse non potrò più suonare la chitarra dopo l'incidente in bici"

Il frontman degli U2 cadendo dalla bicicletta a novembre si era fratturato il braccio sinistro in sei punti

SPETTACOLO
Bono: Forse non potrò più suonare la chitarra dopo l'incidente in bici

Bono (foto Xinhua)

Vede nero il frontman degli U2, Bono, che con un post sul sito della band irlandese annuncia: "Forse non potrò mai più suonare la chitarra". Il musicista era rimasto vittima di un incidente in bicicletta a novembre scorso a New York, mentre stava pedalando a Central Park. Portato in ospedale gli erano state riscontrate ben sei fratture al braccio sinistro, tra le quali una al gomito, e un'altra a un dito. Operato immediatamente, gli sono state inserite alcune placche di titanio e diverse viti. "Il recupero è più difficile di quanto pensassi", ha scritto nel posto il 54enne Bono. E ha aggiunto: "Non ricordo né l'incidente né come sono finito al New York Presbyterian con le ossa rotte sotto la mia giacca di pelle". Tutte le apparizioni pubbliche della band irlandese nella prima metà del 2015 sono state cancellate.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.